Teaser Cryo Treatment
at -110 °C
Choose a language

La crioterapia a corpo intero nella camera del freddo nelle sindromi della colonna vertebrale

Un gruppo altrettanto importante di indicazioni per la crioterapia a corpo intero è rappresentato dalle sindromi della colonna vertebrale, in particolare della colonna vertebrale cervicale e lombare. Tali sindromi sono talmente comuni che termini come "degenerazione del disco intervertebrale/discopatie", "colpo della strega/lombaggine" oppure "sciatica" sono conosciuti e considerati quasi come appartenenti alla vita. 

Riassunte sotto la definizione sintomatica di "mal di schiena", tali sindromi sono riconducibili in gran parte ad alterazioni degenerative dei dischi intervertebrali e delle faccette articolari. Tuttavia, anche muscoli e legamenti, che servono da apparato di supporto e fissaggio della colonna vertebrale, possono essere coinvolti somaticamente o funzionalmente nella malattia. Un irrigidimento muscolare doloroso, ossia che provoca dolore, viene creato dal riflesso degli impulsi (afferenti) provenienti dai nocicettori nella zona della colonna vertebrale.

Per causalità e anche parallelamente ai cambiamenti degenerativi si verificano processi infiammatori.

Il "mal di schiena" ha una forte tendenza a diventare cronico, con conseguente inattività fisica, sollecitazioni improprie del sistema motorio e anche stati reattivi-depressivi.

Il trattamento del freddo può sostenere le terapie standard in modo molto efficace, a volte anche sostituirle. La tensione muscolare che soggiace alla malattia regredisce (riduzione degli impulsi nocicettivi). Se la terapia del freddo viene utilizzata tempestivamente e in combinazione con interventi comportamentali, la cronicità può essere efficacemente prevenuta. In caso di sindromi dolorose dopo interventi di chirurgia spinale, la crioterapia a corpo intero fornisce risultati convincenti (51). Anche in caso di sindrome da sovraccarico della colonna vertebrale l'effetto terapeutico è sufficiente. La pressione del dolore nei legamenti del bacino diminuisce e la tensione muscolare dolorosa è ridotta (72). 

 

Generalmente per il trattamento delle sindromi della colonna vertebrale si consigliano fino a 20 esposizioni per un'applicazione seriale del freddo.